LETTERE... CUBITALI!!!

2 commenti
Ciao a tutti, per l'appuntamento di oggi con "l'Handmade con i bimbi" vi voglio far vedere come realizzare una targhetta in cartapesta con scritto a LETTERE CUBITALI il nome del vostro bimbo (o bimba).
Premetto che è un lavoro lungo: la cartapesta ha bisogno di parecchi passaggi di lavorazione e tra un passaggio e l'altro bisogna calcolare anche i tempi di asciugatura, quindi... partite per tempo se avete scadenze e armatevi di Santa Pazienza!
Se i bambini hanno almeno 4-5 anni potete farvi aiutare anche da loro, almeno in alcuni passaggi: quella che illustro ora devo dire che l'ha fatta quasi interamente, e da sola, la mia piccoletta (lei però ha quasi 9 anni!).
E' un progetto che ho visto anni fà in una puntata di Art Attack
Partiamo con la lista del materiale che ci serve:
* un pezzo di cartone ondulato (quello degli scatoloni)
* fogli di giornale
* nastro adesivo
* colla vinilica diluita
* carta igienica o carta da cucina
* colori a tempera o acrilici 
Cominciamo con scrivere, sul pezzo di cartone, le lettere del nome che vogliamo comporre: noi abbiamo scritto E M M A perchè questo poi è diventato il regalo di compleanno per un'amichetta di mia figlia che si chiama appunto così.
Cerchiamo di fare lettere grandi (almeno 10-12 cm) e dalla forma un po' tondeggiante, poi le ritagliamo. 
Tagliare il cartone non è affatto semplice...  possiamo aiutarci bagnando i bordi con dell'acqua così il cartone si ammorbidisce un po'.

nome scritto su cartone

Ecco le nostre lettere tagliate...
lettere tagliate

Prendiamo poi dei fogli di giornale e, accartocciandoli nel senso della lunghezza delle pagine, facciamo tanti "salsicciotti"...
giornali arrotolati

... con i quali rivestiremo le nostre lettere aiutandoci con del nastro adesivo (o nastro carta).
Abbondate pure con il nastro: i salsicciotti devono prendere la forma delle lettere rendendole così belle "cicciotte"!
giornali attaccati su lettere

Ecco qui come appaiono le LETTERE CUBITALI dopo essere state rivestite con i fogli di giornale!

lettere finite

Sempre con il nastro adesivo uniamo le lettere l'una alle altre, sovrapponendole leggermente, per formare il nostro nome.

nome assemblato

Dopo di che arriva la parte del lavoro che mia figlia preferisce: ricoprire la scritta con pezzetti di carta igienica e colla vinilica...
carta e colla

... da una parte e anche dall'altra!

altro lato del nome

Questo è un lavoro che possono fare anche i bambini: non c'è bisogno di precisione assoluta e a loro "pasticciare" con colla e pennelli piace da matti!
Questo passaggio bisogna ripeterlo per almeno 2 volte (o meglio anche 3...) e qui entra in gioco la pazienza perchè tra un passaggio e l'altro bisogna aspettare la completa asciugatura (almeno una notte).
Questa è una cosa un po' difficile da far accettare ai nostri bimbi che vorrebbero tutto e subito... ma imparare che per ottenere le cose bisogna anche saper aspettare e che per alcuni lavori ci sono dei tempi tecnici che non si possono saltare, farà loro sicuramente bene.

Ecco come appare il nome dopo 3 mani di carta igienica e colla vinilica: la carta pesta si è asciugata e la nostra scritta è diventata "dura come una roccia"!

nome finito da un lato

Il nostro nome è pronto per essere dipinto...
nome colore

Se poi non vi accontentate solo del colore (come la mia piccoletta), potete decorarlo ulteriormente con la tecnica del decoupage: lei in alcuni punti ha incollato dei pezzetti di un tovagliolo di carta con disegnati dei rametti di lavanda. Devo dire che questo accorgimento ha reso l'oggetto ancora più particolare!
nome finito


Con un nastrino, un filo di naylon o un semplice gancietto questo nome scritto con LETTERE A CARATTERI CUBITALI si può appendere al muro, su un'anta dell'armadio, alla porta della cameretta...
Un'ultima indicazione: vi suggerisco di scegliere nomi corti... EMMA, LUCA, ANNA vanno benissimo... ma se il bimbo si chiama GIANBATTISTA o la piccoletta MARIAGIOVANNA...  io fossi in voi sceglierei un altro tipo di regalo ;-)

Un saluto a tutti e... alla prossima, dove pubblicherò il post con tutti i progetti partecipanti al contest in corso sul mio blog!
C'è tempo fino al 15 settembre per partecipare, tutte le info le trovate QUI


2 commenti

  1. Risposte
    1. Grazie, se per caso provi a realizzare qualcosa di simile poi mandaci le foto ;-)
      Un caro saluto

      Elimina

Grazie per aver lasciato un tuo commento, sarà pubblicato il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma