Come fare un portafoto di topolino!

Nessun commento

Scopriamo come fare un portafoto di topolino handmade


Per il primo compleanno del mio piccolo, ho deciso di realizzare per gli invitati delle cornici in gomma crepla (o gomma eva o fommy, ha diversi nomi!) a tema topolino. Io ho scelto topolino perché è il tema della festa, ma si può utilizzare la stessa tecnica per realizzare tantissimi altri soggetti. Quindi largo spazio alla fantasia e...creiamo!

Occorrente:

  • Gomma crepla di diversi colori
  • Forbici
  • Compasso (o qualsiasi oggetto con cui si possa disegnare un cerchio)
  • Colla a caldo
  • Gancetti


come fare un portafoto di topolino handmade


Cominciamo! Io ho cominciato disegnando con un compasso (ma potete utilizzare qualsiasi altro oggetto di forma circolare: bicchieri, coperchi, vasetti dello yogurt ecc..) due cerchi concentrici rispettivamente del diametro di 11 cm quello esterno e 7 cm quello interno. Dopo di che, servendomi di uno stampo per biscotti della dimensione che mi serviva, ho tracciato la sagoma delle orecchie di topolino. Finita questa prima operazione, si passa al ritaglio.

Ecco fatto! Questa sarà la parte anteriore del nostro portafoto. Ora per la parte posteriore non bisogna fare altro che tracciare un cerchio del diametro di 11cm, e ritagliarlo.



Per ricreare il vestito di topolino ho utilizzato della comma crepla rossa brillantinata. Ho tracciato i due cerchi concentrici della stessa dimensione di quelli già fatti e li ho ritagliati. Dopo di che, ho tagliato il cerchio ottenuto in due metà.
Non ci resta che ritagliare due piccoli bottoncini bianchi con la gomma crepla bianca oppure se avete dei bottoncini veri potete già cominciare ad assemblare il tutto.




Una volta uniti tutti i componenti, attaccate il gancetto e inserite la vostra foto. E il portafoto è pronto!




Cosa ne dite?

Nessun commento

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un tuo commento, sarà pubblicato il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma