LA PRIMA VOLTA AL CINEMA IN TRE!

Nessun commento

Cinema per famiglie: il primo incontro di Lisa con il grande schermo


Non so voi, care mamme che leggete, ma io da quando è nata la mia piccola, che oggi ha 22 mesi, sono andata al cinema una sola volta. Un po’ perchè viviamo all’estero e abbiamo nonni e parenti vari lontani, un po’ perchè quell’unica volta che ci sono andata ho pensato a Lisa tutto il tempo e a come mi sarebbe piaciuto andarci con lei.


Due settimane fa, finalmente, il grande momento è arrivato, siamo andati al cinema con la piccola! Era uno spettacolo speciale pensato proprio per famiglie. So che ci sono iniziative del genere anche in Italia. Da Cinema in famiglia a Al cinema col bebè, ne ho viste di diverse in varie città italiane. Qui in Spagna si chiama Sesión Teta e lo trovo un nome bellissimo.
Biglietti ridotti, bambini fino a 3 anni gratis, temperature, luci e volume adatti ai bebè, parking per i passeggini, allattamento sfrenato all’occorrenza e soprattutto tanta solidarietà e pazienza: adesso fa casino il mio, dopo toccherà al tuo!

LA PRIMA VOLTA AL CINEMA IN TRE!



Ero venuta a conoscenza di questa possibilità già quando Lisa aveva pochi mesi, ma alla fine tra impegni vari e film in programmazione che non mi piacevano (devo dire che in genere i titoli in cartellone sono molto commerciali e non si addicono molto ai miei gusti) non ci ero mai andata. Poi finalmente la buona occasione: Il ritorno di Mary Poppins. Personaggio che ha segnato la mia infanzia, film adatto a tutta la famiglia (a volte i film presentati sono per adulti, allora magari ci vai con i bimbi piccoli piccoli che tanto diciamo che più che lo schermo guardano la mamma o il papà per un paio d’ore) e poi un musical, che, ho pensato, magari la manterrà più interessata visto il suo amore per la musica.

Appena entrati è stato bello vedere lo stupore sul suo volto. All’inizio devo dire che è stata anche più attenta di quanto mi aspettassi, ma certo non si può pretendere più di tanto da una bimba di nemmeno due anni. Allora viva il cinema per famiglie e viva la spontaneità dei bambini. Complici un paio di bimbetti un pochino più grandi, Lisa si è messa a giocare a correre tra le prime file della sala dove non c’era nessuno e non disturbava. Così io sono riuscita pure a guardare il film fino alla fine, grazie anche al fatto che al papà non interessava molto e stava lui attento a non perderla di vista. Una domenica mattina diversa e da ripetere!

Nessun commento

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un tuo commento, sarà pubblicato il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma