Come stanno seduti i vostri figli quando studiano? La postura è importante

1 commento

Come stanno seduti i vostri figli quando studiano? Dritti? Con il piede sotto al sedere? A gambe incrociate come gli indiani?   


Lo studio a casa resterà un ritornello per i nostri ragazzi ancora per i prossimi mesi, vediamo come aiutarli fornendo una "postazione di lavoro" ottimale e perchè è importante averla.

postura bambini e ragazzi
poto da Pixabay

Si sente sempre parlare di postura corretta ma a che cosa serve mantenere una postura corretta?

Il concetto postura "corretta" si affianca a quello di ergonomia, cioè una postura ottimale dal punto di vista fisiologico, rilassata, che non mette sotto stress le articolazioni e che possa favorire la concentrazione e prevenire mal di schiena e mal di testa.

poto dal Web

Per uno studio meno stressante e più proficuo una postazione ergonomica è molto importante, fondamentale è valutare dove e come si siedono i bambini fornendo quando possibile i supporti migliori. 

Ecco dei consigli per realizzarla a partire dalla sedia:

  1. Piedi in appoggio (il carico sulla colonna vertebrale diminuisce)
  2. La gamba va tenuta in posizione perpendicolare al pavimento. Evitare sedie con seduta troppo profonda, il bordo superiore del sedile deve trovarsi all'altezza del poplite del bambino ( per favorire una corretta circolazione negli arti inferiori e il corretto carico sulla colonna vertebrale).
  3. ll bordo anteriore del sedile e la parte inferiore delle gambe deve esserci una distanza di tre quattro dita (non deve comprimere posteriormente al ginocchio per consentire la circolazione ottimale). E' preferibile che la sedia consenta di regolare la profondità di seduta.
  4. Una leggera inclinazione verso il pavimento della seduta della sedia consente al corpo di mantenere una posizione eretta senza affaticare il tronco (il bacino si sposta leggermente in avanti mentre la schiena viene distesa).
  5. Regolare lo schienale circa all'altezza delle scapole per sorreggere il dorso ed evitare eccessivo carico alla colonna vertebrale
  6. Regolare l'altezza in modo avere gli avambracci in appoggio sul piano di studio (corretta posizione della colonna cervicale e muscolatura della nuca allineata).
Attenzione alla sedie con braccioli... a volte non permettono di avvicinarsi al tavolo.

Pensando all'acquisto vi consiglio di non dimenticare che i bambini crescono, dunque ben vengano le ditte che propongono sedie, scrivanie e tavoli con regolazioni variabili.

Ricordo a tutti i genitori che il miglior alleato della salute dei nostri bambini è il movimento!
Se avete curiosità o volete chiedere qualcosa non dovete fare altro che lasciare un commento e buono studio a tutti.

1 commento

  1. Molto interessante questo blog...complimenti e buona serata.

    RispondiElimina

Grazie per aver lasciato un tuo commento, sarà pubblicato il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma