SCUOLA: IL PASSAGGIO DALLE ELEMENTARI ALLE MEDIE

Nessun commento
Voglia o non voglia, tra due settimane si ritorna tra i banchi di scuola (loro) e a scorrazzare come matte cercando di organizzare e pianificare anche il centesimo di secondo (noi).

Per alcuni bambini sarà il loro primo giorno di scuola in assoluto, altri entreranno in aule già conosciute ed esplorate, per altri ancora si prospetta il primo giorno in una scuola nuova...
 disegno
Un'attenzione particolare "meritano", secondo me, i ragazzini e ragazzine che passeranno dalle elementari alle medie.
Il passaggio non sempre è facile e, per quanto loro si facciano vedere grandi e spavaldi, vi posso assicurare che sotto sotto... se "la fanno proprio sotto"!
studente con zaino

Per prima cosa, non in tutti i paesi c'è la scuola media, quindi per alcuni vuol dire anche spostarsi in luoghi poco conosciuti, percorrere strade che finora hanno frequentato poco... cerchiamo, nel possibile, di renderli autonomi negli spostamenti: accompagnarli in auto fino al cancello davanti a scuola può andar bene per i primi giorni ma poi vorranno andare a scuola da soli, meglio quindi usare questi giorni che ancora ci restano per insegnar loro bene la strada e il modo per raggiungere l'istituto.
scarpe
Non sempre si finisce nella stessa classe dove c'è l'amica del cuore anzi, è facile che si ritrovino come compagni di classe ragazzini che non hanno mai visto prima... rassicuriamoli su questa cosa: in classe ci sarà senz'altro più di qualcuno che si troverà nella loro stessa situazione e faranno presto a fare amicizia, alle medie poi in genere si formano delle amicizie molto forti, specialmente tra femmine.
ragazze
Se la scuola lo permette andiamo a visitarla: certo non ci faranno fare il giro delle aule ma anche solo varcare il cancello d'ingresso permetterà ai futuri studenti di "smorzare" un po' l'ansia: dietro alla porta non c'è nessun mostro che li attende!
teenager-445433_1280
Ci vorranno alcune settimane perchè capiscano bene come funziona la scuola, il cambio dei professori ogni ora, tutto il materiale da portare... 
ragazzo che studia 
Cerchiamo, con discrezione, di aiutarli a ricordare tutto: alcune materie tecniche necessitano di materiali che finora non hanno mai usato (squadre e stecche, cartelline e album da disegno molto grandi...) e  dimenticarsi a casa il materiale, o libri e quaderni, quasi sempre corrisponde ad una nota (a scuola di mio figlio le note fioccavano numerose ogni giorno).
 matematica
Insomma, ci ricordiamo anche noi (non è passato poi così tanto tempo... nooo????) che andare alle medie non è proprio come andare alle elementari, quindi accompagnamo i nostri figli in questa nuova avventura ma tenendo conto che loro si sentono già grandi e credono di essere in grado di fare tutto da soli, quindi ci vuole discrezione e armiamoci di.... tanta.... tanta.... tanta pazienza! 
Ripetiamoci spesso: "la pazienza è un ingrediente essenziale dell'adolescenza"!

In bocca al lupo!
 welcome

Nessun commento

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un tuo commento, sarà pubblicato il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma