Anche le mamme piangono...

1 commento

Quando la vita con i suoi problemi prende il sopravvento... anche le mamme piangono.


Oggi inizia la terza settimana consecutiva di reclusione, causa malattie successive di entrambi i figli.
L'unica uscita è stata una "passeggiata" all'ambulatorio pediatrico del Bambin Gesù per sospetta, e poi confermata, otite della piccola.
In queste tre settimane di alto contatto 24 ore su 24 con i miei figli, senza pause (io sono una mamma "sola", dato che il marito lavora fuori) ne distrazioni (una febbre a 40 non ti permette di addormentarti neanche 5 minuti di notte) ho riflettuto molto sul mio modo di essere mamma. E quello che ho scoperto, purtroppo, non mi piace un granchè...

Io ho sempre amato i bambini, amavo giocare con loro, amavo fare le facce buffe e farli ballare per divertirli. Quando andavo in vacanza con i miei genitori, anche da grande (intorno ai 20 anni), mi infilavo subito nel mini club perchè stare con i piccoli mi divertiva da morire. A loro riservavo i miei sorrisi più luminosi, e loro mi facevano ridere come nessun altro sapeva fare.
Desideravo moltissimo essere mamma, fin da piccolina. Volevo essere un'archeologa, ma soprattutto mamma. E, negli anni adulti, mentre aspettavo l'esito positivo del test che tardava ad arrivare, mi immaginavo a giocare, ridere, ballare e divertirmi con i miei figli. Ed all'inizio è stato proprio così: io e il mio primogenito eravamo inseparabili, giocavamo, ridevamo, componevamo canzoncine divertenti, eravamo pieni di tanti piccoli segreti solo nostri... poi cosa è successo?
Non lo so, è successa la vita, forse.

Anche le mamme piangono...


Black Friday: regali di Natale in anticipo

Nessun commento

Approfittiamo del Black Friday per fare i regali di Natale in anticipo!

È arrivato quel periodo dell'anno in cui siamo tutti proiettati al Natale, si iniziano a comprare addobbi e decorazioni per decorare casa dandole un mood natalizio.
E quale occasione migliore del Black Friday per iniziare a fare o farsi qualche regalo?!?
Il Black Friday, che quest'anno cade il 24 Novembre, ci dà la possibilità di fare qualche acquisto scontato (fino al 70%) prima dei saldi che ufficialmente iniziano a Gennaio.
Allora andiamo a vedere quali sono i negozi e i siti di e-commerce che aderiscono a questa iniziativa importata dagli Stati Uniti.

Black Friday: regali di Natale in anticipo


LIBRO FINESTRELLA. IL BOSCO

Nessun commento
A chi non piacciono i libri finestrelle? Sono dei meravigliosi albi illustrati ricchi di finestrelle tutte da scoprire ed aprire. 

Oggi voglio mostravi il nostro preferito: IL BOSCO
Un meraviglioso albo illustrato di Tony Wolf che prende vita grazie ai mille abitati del bosco.

il bosco



Di autunno, febbri e saghe familiari

Nessun commento

Ecco cosa succede in autunno... febbri, saghe familiari e rimedi

Naso che gocciola e poi uno sternuto tira l'altro e... FEBBRE!

Ormai lo conosco a memoria è il copione degli ultimi cinque inverni e prosegue a circolo, la figlia, il figlio, la madre, la nonna ed ultimo e peggiore il PADRE! Perchè credo che ogni donna la pensi come me: non c'è niente di peggio di un uomo adulto malato in casa, per ogni sintomo è una lamentela di due ore e sembra sempre morto, non può nemmeno mettersi la copertina sul divano se non è aiutato...

E questa volta è cominciata presto la sequela dei malanni, con febbri da misurare e antipiretici e antibiotici da dare. 
Poi quelli delle case farmaceutiche credo proprio ce la mettono tutta per dare allo sciroppo il gusto di fragola, ma ce ne mettono così tanto che alla fine ha un risultato esagerato e nauseante e i miei figli non amano prendere le medicine... 

Di autunno, febbri e saghe familiari
copyrught GGiulia



TUTORIAL ALBERELLI DI NATALE RICICLANDO VECCHI LIBRI

Nessun commento

Come creare delle decorazioni natalizie riciclando? Ecco il tutorial per gli alberelli di Natale riciclando vecchi libri.

Manca poco più di un mese a Natale e quindi oggi un post che tratta di decorazioni natalizie e, nello specifico, un bell'alberello di Natale realizzato con le pagine di un vecchio libro!

E' un "lavoretto" che possono fare anche i bambini, forse è un po' lungo nella sua realizzazione quindi meglio cominciare subito
Il materiale necessario è un vecchio libro, uno stecchino di legno tipo quello da spiedini e un vasetto o una pezzetto di polistirolo da usare come base (io ho usato dei pezzetti di cartone incollati uno sull'altro fino ad arrivare allo spessore di 2-3 cm...)

TUTORIAL ALBERELLI DI NATALE RICICLANDO VECCHI LIBRI

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma