Giochi gonfiabili ovvero il divertimento preferito dai bambini

Nessun commento

Giochi gonfiabili, il divertimento preferito dai bambini! 


Ci sono divertimenti che più di altri attirano i piccoli, quelli che permettono loro di correre e saltare senza sosta. I giochi gonfiabili sono proprio uno di questi. Impossibile che i bambini resistano a giganteschi castelli con palline, cunicoli e enormi scivoli. Le forme che i giochi gonfiabili possono avere sono praticamente infinite: dal castello al drago ai labirinti e d’estate perfino le piscine piene d’acqua.

In questi ultimi tempi i gonfiabili vanno per la maggiore per i bambini di tutte le età. Ogni spazio gioco dotato di gonfiabili è strutturato per accogliere bambini di diverse età: i più piccoli avranno accesso a giochi più bassi e ben circondati come le vasche con le palline, mentre i più grandicelli potranno godersi le altezze e i divertimenti più eccitanti.

Giochi gonfiabili ovvero il divertimento preferito dai bambini



La Ginnastica tubarica, un alleata per prevenire l'otite e l'ipoacusia nei bambini

Nessun commento

Come prevenire l'otite e l'ipoacusia nei bambini?

Se avete letto il mio ultimo post sapete già che con l'autunno quest'anno ci sono caduti tra capo e collo un sacco di malanni e ancora non ne siamo usciti del tutto. 

Se altre mamme come me hanno cominciato presto con nasini tappati, areosol e lavaggi nasali forse può interessavi anche ciò che vi sto per raccontare: la Ginnastica tubarica, un alleata per prevenire l'otite e l'ipoacusia nei bambini.

Nei bimbi sono frequenti problemi di otite e di ipoacusia collegati a sindromi da raffreddamento e sinusiti che sono correlati al ristagno di muco in un piccolo dotto che collega l'orecchio all'orofaringe, la tuba di Eustachio




L'ATMOSFERA DEL NATALE ATTRAVERSO I 5 SENSI!

Nessun commento

Come creare l'atmosfera del Natale attraverso i 5 sensi

Oggi un post che parla di handmade in maniera non usuale: vi parlerò infatti di come creare l'atmosfera natalizia attraverso i 5 sensi... ovviamente assieme ai nostri pargoli!
Iniziamo con la vista!
Questo è facile... iniziamo decorando a tema la nostra casa: prepariamo l'albero, mettiamo le lucine, facciamo il presepe, ghirlande natalizie sulle porte...

Poi possiamo andare a fare un giro per le piazze maggiori della nostra città: sicuramente troveremo enormi alberi sfavillanti, magari se siamo fortunate incontreremo anche Babbo Natale o qualche suo aiutante!

Come creare l'atmosfera del Natale attraverso i 5 sensi


Credere ancora che Babbo Natale esista si può

Nessun commento
Io credo ancora a Babbo Natale. 
Voi avete mai provato, a crederci anche adesso che siete grandi e grossi, anche adesso che sapete bene quanto la vita non sia sempre così magica e leggera?

Si, lo so, siamo tutti grandi e vaccinati, però a volte bisogna tenere un angolo del proprio cuore aperto ai sogni. Perché questo è il vero elisir della giovinezza.
E poi, come mamme e come papà, possiamo permettercelo senza apparire creduloni. Si, perché noi genitori abbiamo una grande opportunità: tornare bambini insieme ai nostri bambini

Credere ancora che Babbo Natale esista si può

Ricetta: Biancomangiare al cocco

Nessun commento

BIANCOMANGIARE AL COCCO La friabile meringa accompagna l'esotica dolcezza del cocco.

Se mi segui sul blog L'Agenda di mamma Bea, avrai notato che ultimamente mi sto dedicando alla CUCINA LOW COST, proponendo le ricette del libro "Cucinare Low Cost", fotografie di Raffaella Calzoni, ricette di Emanuela Tediosi, Gribaudo ed., Milano 2013.
Oggi vorrei proporre anche qui sul MAM una ricetta che si intona molto con il freddo inverno che si avvicina:


BIANCOMANGIARE AL COCCO


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma