Bambino della fantasia, bambino della realtà

Nessun commento
L’attesa di un figlio non inizia al momento della fecondazione: ogni donna la vive più o meno consapevolmente fin dalla più tenera infanzia (anche se potrà realizzarla o evitarla solo in età adulta) e la esprime attraverso i giochi con le bambole (o il loro rifiuto).
Come la bambina sceglie la bambola a cui fare da mamma, così la donna adulta, quando resta incinta, si costruisce nella fantasia l’immagine del bambino che vorrebbe avere e inizia a  investirla affettivamente.
Il piccolo non viene immaginato come un embrione,  di pochi millimetri e dalle forme appena abbozzate, in via di formazione. Di solito la mamma lo immagina come se fosse  un bebè già formato, con tratti fisici e psichici ben definiti: il sesso, il colore degli occhi e dei capelli, il carattere.

Bambino della fantasia, bambino della realtà



Libri per crescere: Buona Pasqua Paolino!

Nessun commento
Il bosco è in fermento: finalmente è primavera!
Prezzemolo arriva correndo e portando con sé una notizia strepitosa: il giorno dopo è Pasqua e sembra che un coniglio speciale regali bellissime uova colorate ai bambini!
E, cosa ancora più incredibile, il coniglio abita proprio nel bosco in cui abitano Paolino e la sua famiglia...chissà se ne porterà alcune anche a Paolino e ai suoi fratelli?

Libri per crescere: Buona Pasqua Paolino!



OVETTI SEGNAPOSTO

Nessun commento

Lavoretti pasquali: gli ovetti segnaposto.


Pasqua è alle porte e i nostri bimbi sono già a casa da scuola... perchè non realizzare qualcosa di tipicamente pasquale assieme a loro? Per esempio dei semplici ovetti segnaposto!

ovetti segnaposto


Cos'è il tavolo imperiale?

Nessun commento

Una sistemazione particolare dei tavoli, utilizzata nei matrimoni così come negli eventi è quella del tavolo imperiale


Il tavolo imperiale è un lunghissimo tavolo in cui solitamente si accomodano sposi ed invitati. Può essere più di uno qualora ci siano tanti invitati. Ovviamente anche la disposizione della sala deve poter consentire la sistemazione di suddetti tavoli con spazio sufficiente per muoversi e per permettere ai camerieri un servizio efficiente.

matrimonio tavolo imperiale



Decoriamo casa con i rami d'ulivo - 10 verdi idee creative

1 commento
Come da tradizione, la domenica prima di Pasqua le strade di tutti i paesi e le città d'Italia si riempiono di verdi foglie d'ulivo.
Folti cortei riempiono le vie, agitando i loro rami di ulivo in aria... Rami che poi tutti portiamo a casa, senza saper puntualmente dove riporli.

Oggi voglio suggerirvi dieci idee per creare delle semplici decorazioni per decorare casa con dei semplici rami d'ulivo.

Cominciamo con la prima soluzione, senza dubbio una di quelle che possono apparire più naturali se si programma di decorare casa con dei rami.

Intrecciando dei rami d'ulivo con dei fiori di campo, del mughetto e dei cardi, per creare una splendida ghirlanda.

La ghirlanda può essere più o meno pomposa a seconda del vostro gusto e di quanti fiori deciderete di inserire. E se preferite, potete riempirla di colore, con qualche margherita o qualche rosa ad esempio.

Fonte www.atodoconfetti.com

Jorio raccontato ai bambini

Nessun commento
Pistoia, la mia città, a cui ho dedicato il piano editoriale di Aprile del mio blog, è anche la città di un artista dal nome curioso: Jorio Vivarelli.
Il nome fu scelto dal padre, che vide la locandina teatrale dell'opera "La figlia di Iorio" e questo nome gli piacque a tal punto da sceglierlo per il suo primogenito.





Ma signora, così la vizia!

Nessun commento

Signora, ma quanto ha la bambina? 
Ancora in braccio! Ma così la vizia!

Ma signora lo sa che ci sono comodi passeggini... io usavo quello leggero della c...

e signora la sua schiena le darà il conto fra qualche anno!

Bhe queste sono solo alcune delle domande che una mattina, mentre andavo a Firenze in treno, mi sono state fatte da un'adorabile signora e le sue compagne di compere.


Ma signora, così la vizia!


Libri per crescere: Piccolo Mago

Nessun commento

Piccolo mago di Chiara Valentina Segrè e Roberta Terracchio. Edizioni Verbavolant


Questa è la storia di un bambino piccolo che sa fare cose fantastiche.

E' un equilibrista quando cammina con l'aiuto del papà, è un esploratore quando gioca col gatto e pensate un po'! Con il pensiero riesce a richiamare le cose che vuole persino i biscotti al cioccolato per la merenda o il frisbee se deve giocare in giardino.

Piccolo Mago


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma