Come prendersi cura della pelle dei bambini in inverno

Nessun commento
In inverno la nostra pelle, soprattutto quella del viso e delle mani, è esposta alle intemperie e alle aggressioni di smog e vento.

Quella dei bambini, poi, più sottile e delicata della nostra, è ancora più soggetta ad arrossamenti e screpolature.

A volte una buona crema idratante non basta, soprattutto se amiamo trascorrere del tempo all'aperto.

Le maschere per viso e mani possono fare la differenza anche per i nostri figli.

Ecco come coccolo la pelle dei miei bambini con pochi e semplici ingredienti naturali.

Maschere idratanti e nutrienti per bambini



Come prendersi cura della pelle dei bambini in inverno
Copyright mammaaiutamamma.com Tutti i diritti riservati


Matrimonio: come gestire gli imprevisti?

Nessun commento

Direi che matrimonio e imprevisti sono piuttosto in sintonia!!

Mi spiego: ciò non significa che saranno enormi, magari avrete a che fare con dei piccoli imprevisti... Se pur piccoli sono però sempre fastidiosi...

E non importa che ci sia o meno la wedding planner perchè sia io che le mie colleghe/ghi non abbiamo la "sfera di cristallo" per poterli prevedere (magari a poterla avere!!).

Matrimonio

LIGURIA: VILLA GROCK e MUSEO del CLOWN

Nessun commento

Mi sono diplomata in Teatro-Danza alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi e di fatto ho avuto una carriera come attrice e performer prima di abbandonare il palcoscenico per amore. Ricordo con affetto quel periodo della mia vita e, da perfezionista e super seria, confesso che ho sempre invidiato tutti coloro che posseggono un’innata vena comica e la capacità di auto-ironia. Perché “un sorriso ben recitato può sostituire una lunga frase. Basta un unico movimento per scatenare l’entusiasmo” (Grock)
E riuscire a sorridere e a far ridere con spontaneità e purezza è davvero un grande dono per la vita.

Adrien Wettach, in arte “Grock” è considerato il più grande clown della storia. Durante le vacanze natalizie in Liguria, insieme a mio marito e Kristel Sundari sono andata a Oneglia a visitare la dimora sontuosa ed originale di questo artista straordinario che fu giocoliere, equilibrista, acrobata, capace di suonare un gran numero di strumenti musicali e di parlare svariate lingue diverse oltre che far ridere re, regine, presidenti e tre generazioni di europei in tempi in cui non c’era molto da ridere. Ma a lui bastavano tre note su un piccolo violino seguite dal suo inimitabile «Sans blâââgue!» (“Senza scherzo”).
Villa Bianca domina la collina di Oneglia e fu dunque la residenza stabile di Grock fino alla sua morte, il 31 ottobre 1954. Definita “Circo di pietra” per i numerosi richiami al mondo circense e individuabile da uno stile cosidetto “Eclettico orientale” grazie all’intervento della Provincia di Imperia che si è occupata del restauro riaprendola al pubblico nel 2010, è stata trasformata in un Museo mediante un progetto culturale, basato sulle nuove tecnologie. Il percorso museale si snoda come un viaggio nella creatività in cui trovarsi immersi in luoghi fiabeschi, riflettersi in specchi magici, aprire armadi delle meraviglie, intonare armoniose sinfonie coi vari strumenti musicali.  
Ci sono tante sale da visitare tra cui: 


VILLA GROCK e MUSEO del CLOWN
Sala del Baule

Ricetta per i cupcakes con panna montata e mela caramellata.

Nessun commento

Come preparare i cupcakes con panna montata e mela caramellata.


Non sono mai stata un tipo da bilanci e buoni propositi! Niente dieta dunque (anche se ce ne sarebbe bisogno!), ma ancora spazio per qualche dolcetto dall'inconfondibile sapore invernale. Mele, cannella e una nuvola di panna montata... un dolce nel quale affondare i denti un morso dopo l'altro! Per un po' di dolcezza, che non fa mai male! Vi lascio la ricetta per 12 cupcakes.

Cupcakes con panna montata e mela caramellata.


Libri per crescere: L'ascensore

Nessun commento

L'ascensore. Edizioni Verbavolant

E' estate, fa caldo ed Iris si annoia un po'.
Si sa, anche l'estate a volte può essere noiosa, soprattutto se non si ha nessuno con cui giocare.
Decide così ti rientrare in casa, sale sull'ascensore e si ferma al primo piano dove la mamma sta facendo le pulizie. Iris accetta di aiutarla e fra una spolverata e una risata il tempo passa in fretta.
Si mette in tasca la pezza usata per pulire e sale al secondo piano.

L'ascensore


CARNEVALE: LA MASCHERA DI PIERROT

Nessun commento
Siamo nel periodo di Carnevale e sicuramente starete pensando a come vestire i vostri figlioletti...

I costumi di Carnevale, si sa, seguono le mode e le tendenze del momento, film e cartoni animati dell'ultimo periodo andranno sicuramente per la maggiore: mi immagino quindi un sacco di piccole "Elsa" e altrettanti piccoli "Olaf"!

Mi piace però ogni anno portare l'attenzione su una maschera tradizionale: gli anni scorsi ho raccontato di ArlecchinoPulcinella e Gianduia, quest'anno parliamo di Pierrot


CARNEVALE MASCHERE


Le prime settimane di vita del bambino

Nessun commento

Le prime settimane di vita del bebè

(Dott. M. Marcone)

Il neonato presenta delle caratteristiche molto diverse dal bambino di qualche mese, non ha comportamenti strutturati e finalizzati, per cui spesso si crede che non sia ancora in grado di comunicare con gli altri. 
In effetti nelle prime settimane di vita il bebè vive in uno stato di fusione con la mamma (o del caregiver) che si occupa di lui e che soddisfa le sue necessità. La comunicazione perciò avviene attraverso le modalità con cui vengono soddisfatti i suoi bisogni primari.

Le prime settimane di vita del bebè



Frittata ripiena di finferli con formaggio filante

Nessun commento

La ricetta della frittata ripiena di finferli con formaggio filante.

Per chi come me ha una predilezione per i finferli, o i funghi in generale, vi consiglio di provare questa ricetta: una gustosa frittata ripiena di finferli con formaggio filante.

ricetta della frittata con finferli e formaggio filante


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma