Post Parto: il mio corpo che (ri)cambia

Nessun commento

Cosa succede al nostro corpo nel post parto?

Chi più, chi meno, subito dopo il parto inizia a riguardarsi allo specchio e non riconoscersi ancora. Ma come ho partorito mesi fa e ora?
In gravidanza la sensazione è un po' ammorbidita dal pancione che cresce per cui si è meno rigide, ma le aspettative del post parto sono alte anzi altissime sin da subito. 
Una sbirciata alle caviglie, alla pancia, vediamo se è diminuita? Cavoli ma i fianchi? 
L'ansia del voler tornare come si era prima della gravidanza prende posto, accompagnata da stress e paure dell'accudimento. 

Post Parto: il mio corpo che (ri)cambia


Libri per crescere: Leonardo Da Vinci genio senza tempo

Nessun commento

Leonardo Da Vinci genio senza tempo di Davide Morosinotto - Collana I Grandissimi - Edizioni EL


Leonardo sembra destinato a fare il notaio, proprio come suo padre, peccato che lui non ne abbia la minima intenzione! Leonardo è un bambino curioso che ama la natura e girare per i campi con lo zio ed è anche molto bravo nel disegno.

Leonardo Da Vinci genio senza tempo


Come arredare la casa in modo sostenibile con i quadri Desenio

Nessun commento

Arredare con i quadri e le stampe Desenio 

Mai come in questo periodo la casa è il fulcro delle nostre vite, passiamo in casa la maggior parte delle giornate e per molti la casa non è più solo il rifugio a cui tornare la sera dopo il lavoro, o il luogo dove trascorrere piacevoli momenti in famiglia, ma si è trasformata anche in un ufficio improvvisato.
Con lo smartworking trascorriamo davvero tanto tempo in casa, per questo è importante cercare di valorizzare gli ambienti della nostra abitazione e per rendere il tutto più bello, stimolante e funzionale è importante scegliere l'arredamento giusto. Nella scelta è importante anche considerare l'impatto ambientale delle cose che compriamo per la nostra casa!

Arredare casa con gusto, originalità e con un occhio attento alla sostenibilità ambientale non è sempre facile, bisogna stare attenti a tanti fattori, non solo al gusto personale; per fortuna, per arredare le pareti di casa, la scelta è semplice: i quadri e le stampe Desenio.

Come arredare la casa in modo sostenibile con i quadri Desenio
Copyright mammaaiutamamma.com - Tutti i diritti riservati


Gravidanza e mal di schiena

Nessun commento

Come affrontare il mal di schiena in gravidanza e stare meglio

Dolore alla schiena durante la gravidanza? purtroppo è una problematica che si presenta spesso, sicuramente ti sarà capitato di avere qualche amica o conoscente che ne ha sofferto.

Facilmente si riscontra che il mal di schiena in gravidanza si verifica più spesso in donne che hanno già avuto o sperimentato mal di schiena in passato, sia con una gravidanza precedente sia non in gravidanza e il periodo più frequente in cui si manifesta il problema di solito è tra il 5° e l’8° mese .

Le cause e le spiegazioni possono essere di varia natura ma ci sono poi diversi fattori predisponenti  da tenere in considerazione, tra cui l’aumento del peso corporeo, fattori ormonali e fisiche, alterazioni circolatorie e spesso queste cause possono essere tra loro associate.

Un esempio che calza con il momento storico che stiamo vivendo è l’attività fisica: puoi soffrire di mal di schiena sia che tu pratichi un’attività fisica eccessiva, o inadatta, sia se al contrario ti muovi poco o per niente ed in questo ultimo caso sicuramente la sedentarietà è un problema da non sottovalutare.


gravidanza e mal di schiena
foto da unsplash.com


Come saranno i matrimoni 2021?

Nessun commento

Come organizzare il matrimonio nel 2021? 

Visto il periodo molti sposi si pongono questa domanda che, attualmente non è di facile risposta neanche per chi che lavora nel settore. 

Purtroppo prevedere il futuro di questi tempi è diventato difficile, vista l'incertezza, ma, ovviamente, dobbiamo continuare a vivere e a programmare, pur tra mille incognite! Non è possibile smettere di sognare e far sognare i futuri sposi, ma è dovere di un wedding planner metterli al corrente delle varie incognite a cui possono incorrere.


matrimonio 2021


Parola d'ordine: depurarsi

Nessun commento

E' arrivato finalmente l'anno nuovo e, mentre attendiamo con ansia di vedere la fine di questo tunnel, pilucchiamo patatine o noccioline ascoltando al Tg le ultime novità sul fronte Covid.

Ancora stretti nella morsa della zona rossa o arancione, rimandiamo le passeggiate o le gite in bicicletta a tempi indefiniti e per consolarci mangiamo l'ennesimo cioccolatino.

Queste modalità automatiche dovute ad ansia e stress, sommate agli stravizi delle festività appena passate, ci presentano il conto in  poche settimane: pancia gonfia, chili in eccesso, pelle spenta e piena di impurità.

Come fare allora quando sentiamo di aver proprio esagerato?

Mettiamo il nostro corpo al centro e prendiamocene cura. Il primo passo da fare è pensare a depurarsi.


tisana depurativa


Libri per crescere: Il cappello matto di mia zia

Nessun commento

Il cappello matto di mia zia di Pamela Betti


Questa è la storia di un cappello speciale che mia zia ha scovato in un vecchio negozio girovagando per una buffa cittadina. Il cappello è così stravagante che non può essere indossato per andare a passeggio ma la zia lo ha comprato comunque.


Il cappello matto di mia zia



EDU-CREATIVE Channel: per genitori e bambini felici

Nessun commento

Conoscete quel proverbio: “quando si chiude una porta, si apre un portone”?

Per me è successo proprio questo! Una volta diventata mamma ho iniziato subito ad interessarmi al Metodo Montessori da applicare a casa. 

Sebbene però partita dall’idea di tenere con me mia figlia almeno fino ai 3 anni di vita, mi sono subito resa conto che:

  • 1) non sono portata a fare la mamma/casalinga 24h su 24h
  • 2) ho bisogno dei miei spazi professionali e creativi
  • 3) non ho la forma mentis di fare homeschooling a 360°

L’unica cosa per me certa era che desideravo che mia figlia Kristel Sundari cresca bilingue e così, insieme a mio marito, ad Ottobre 2018 sono andata dritta all’asilo bilingue del nostro Paese ma “sbam”! ci siamo ritrovati davanti l’amara realtà: c’era una lunga lista di attesa e così forse potevamo sperare che la nostra bimba venisse accolta a giugno 2019!

Confesso che ci sono rimasta malissimo … ma è anche vero che questo NO mi ha permesso di scoprire il vasto e profondo mondo dell’educazione infantile ed ora ringrazio quell'asilo-nido per non aver avuto le tempistiche idonee all’iscrizione di nostra figlia (invece è stato assunto mio marito shifu ShiHengChan per insegnare Baby Shaolin … ma questa è un’altra storia)

Ho così scoperto il Reggio Children Approach (e dire che ho vissuta un anno a Reggio Emilia, quando a 18 anni frequentai la Scuola di Balletto Cosi-Stefanescu ma non sapevo nulla che questa città fosse un avanguardia internazionale nel campo dell’educazione infantile), il Metodo delle Intelligenze Multiple, il Metodo del Puntino Colorato e tanti approcci educativi tutti di grande ispirazione.


EDU-CREATIVE Channel: per genitori e bambini felici


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma