VARIE TECNICHE PER DISEGNARE E CREARE UN ARCOBALENO

Nessun commento

Giorni fa avevo raccontato la favola sulla nascita dell'arcobaleno (se te la sei persa puoi trovarla QUI: La storia dell'arcobaleno)

In questi ultimi mesi l'arcobaleno è stato identificato come simbolo di rinascita, di positività riguardo al difficile periodo che stiamo attraversando e probabilmente più e più volte i nostri figli l'hanno disegnato... 

Magari ora non hanno più voglia di prendere in mano pennarelli e matite colorate per fare sempre lo stesso disegno, vediamo allora delle tecniche un po' diverse in modo da invogliare i nostri piccoli a creare nuovamente un bell'arcobaleno

 


Storia di uno qualunque - L'esperienza della depressione post parto affrontata in un libro

Nessun commento

L'autrice del libro "Storia di uno qualunque" ci racconta la sua storia e come è nato il suo libro che parla anche della sua depressione post parto

Ultima contrazione, ultima spinta. Poi un piccolo urlo, un esserino grigiastro ti viene posato sul petto e così inizia la vita da mamma. "È la cosa più bella del mondo!" ti ripetono nei nove mesi di gravidanza, ma se così non fosse? Se le aspettative di una favola si trasformassero in pianti e giorni bui? 

In Italia in media il 10% delle neomamme soffre di depressione post partum, trend che è cresciuto negli ultimi anni a causa di una struttura sociale che tende ad annullare la figura della donna in favore di quella del nascituro. L'iniziale tristezza caratteristica del tipico "baby blues" muta in un sentimento profondo di angoscia, malinconia ed instabilità. 

Storia di uno qualunque



Matrimoni ai tempi del Covid19 - Aggiornamenti

Nessun commento

Purtroppo la situazione Covid è attualmente in evoluzione e aumentando i contagi, quindi sono stati sospesi matrimoni ed eventi. 

Come sarà il prossimo anno?

Sicuramente l'incognita Coronavirus sta attualmente bloccando molte coppie ma non solo, anche coloro che desiderano organizzare un evento privato o addirittura aziendale.

La paura prevalente è quella di dover rimandare l'evento o di doverlo fare con pochi invitati (magari solo quelli più intimi). Il matrimonio, in modo particolare, è un evento speciale per sposi ed invitati. Gli sposi desiderano avere sempre i propri cari, gli amici per festeggiare un momento così importante della loro vita.

matrimonio ai tempi del Covid19
Pixabay


Smart working indolore

Nessun commento

Lo chiamano “lavoro agile” e forse perché si fa da casa, forse perché mancano gli sguardi dei colleghi e dei superiori ci si adagia un po' in tutti i sensi. Alla sera però per la colonna vertebrale lo smart working è tutt’altro che agile: ci si sposta un po' dal tavolo della cucina al divano e poi se ne pagano le conseguenze! Ti è già successo? E magari ancora ne stai pagando le conseguenze?


Durante il primo lockdown e nuovamente in questi ultimi giorni, una grossa fetta della popolazione si è ritrovata a lavorare su tavoli e sedie inadatte, addirittura in "setting" casalinghi ristretti come i monolocali, quindi non utilizzando né sedie ergonomiche alla giusta altezza né una scrivania adatta che consenta di lavorare con i dovuti spazi. Adoperare sedute improvvisate per l’utilizzo dei dispositivi che consentono di lavorare fuori dall’ufficio, pc, tablet, smartphone, può essere dannoso per la salute e scatenare quel fastidioso mal di schiena, che è considerato il male del secolo.  

foto dal web


Libri per crescere: Il bambino tra le pagine

Nessun commento

Il bambino tra le pagine di Peter Carnavas


Una mattina un bambino atterrò sulla pagina di un libro.

In questo libro non c'era nulla, solo lui, ma un po' alla volta attorno a lui cominciò ad apparire un mondo e il mondo cresceva insieme al bambino. Gironzolando nel suo nuovo mondo spesso si chiedeva il perchè della sua presenza nel libro ma questo pensiero poi svaniva fra una ruzzolata giù per la collina, una cavalcata, una pesca con le mani o una suonata con gli amici.


Il bambino tra le pagine



Cameretta a misura di bambino

Nessun commento
L'ambiente di gioco del bambino (cameretta, sala..) deve essere il più possibile semplice e ordinato. Secondo Maria Montessori "Meno c'è meglio è". 
Una cameretta piena di cose creerebbe solo confusione e renderebbe difficile il momento del riordino. 
È molto importante che i giochi siano alla loro portata, che siano di facile accesso, e che abbiano un posto specifico per essere facilmente collocati e riposti. 
Gli scaffali dovrebbero essere liberi da porte, per consentire al bambino di raggiungere il gioco che gli interessa in autonomia. I giochi vanno divisi per categorie e riposti in appositi contenitori o scatole, meglio se senza coperchio in modo da far vedere subito al bambino il contenuto. 

cameretta a misura di bambino



Risotto con radicchio rosso di Chioggia e porri

Nessun commento

La ricetta del risotto con radicchio e porri

Una ricetta perfetta per la stagione, una ricetta della mia regione adottiva, il Veneto!

Sto parlando del risotto con radicchio rosso, in questo caso radicchio di Chioggia, e porri!

Il radicchio di Chioggia è una varietà di radicchio rosso appunto della zona di Chioggia che è  una zona di produzione molto attiva sin dai tempi antichi.

L'odierno radicchio di Chioggia però ha origini recenti infatti è stato selezionato dal 1950 dal Variegato di Chioggia, un tipo molto variabile ottenuto negli anni 1930 dall'introduzione nella zona del Variegato di Castelfranco. 

Dal punto di vista botanico, tutte queste varietà derivano da un incrocio tra l'indivia scarola a foglie di lattuga e il radicchio Rosso di Treviso tardivo!

risotto radicchio porri

LA STORIA DELL'ARCOBALENO

Nessun commento

Care MAM, che dirvi? Siamo ritornati quasi nella stessa situazione di marzo e aprile: aumento dei contagi, chi più chi meno rinchiusi in casa... che situazione triste e angosciante.

Urge trovare pensieri positivi, un tocco di colore, qualcosa che ci trasmetta speranza e serenità... come l'arcobaleno per esempio, che negli scorsi mesi ha tappezzato le nostre case, fatto bella mostra su finestre e terrazzi per infondere a tutti un po' di coraggio e positività.

Fonte: Pixabay
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma