UNICAMENTE MAMME O STRAORDINARIAMENTE MAMME?

Nessun commento

Cosa c'è dentro ad ogni mamma?

Ho deciso di scrivere di Noi per parlarne un po'!
Tutti conoscono questa figura dal nome semplice ma dal significato importante, Mamma, da sempre il pilastro della vita, direi che non si muove foglia che Mamma non voglia!
Ma quanti veramente sanno che cosa c'è dentro ad ogni Mamma?


Figura decisamente imponente, basta pensare che all'epoca delle nostre nonne, la mamma era una figura rigida dai valori radicati, aveva il compito di educare in maniera ferma e decisa, a volte appariva "poco affettuosa", considerando anche, che un tempo non vi era abbastanza denaro da soddisfare i "capricci" dei propri figli, quel poco che si aveva bastava a mala pena per sfamarli, a volte non si poteva neppure fargli avere la giusta istruzione.
Sicuramente l'evoluzione dell'uomo ha toccato anche l'essere Mamma, oggi è una figura decisamente più morbida, mi piace definirla simpaticamente MARSHMALLOWSA, per due semplici motivi: il primo è che diventiamo degli enormi Marshmallow quando siamo in gravidanza, il secondo è che nello stesso attimo in cui teniamo tra le braccia questo meraviglioso frugoletto\a ci sciogliamo come deliziosi Marshmallow sul fuoco, assorbendone tutto il suo sapore zuccherino, l'amore incondizionato pervade ogni particella del nostro corpo.

Così da quel momento, ogni mamma nel corso della vita decide secondo la propria esperienza, secondo il proprio essere ciò che dovrà  insegnare al proprio bambino.
Mamme di ogni colore, dalle molteplici sfaccettature, mamme che scelgono di continuare la loro carriera dividendosi continuamente tra casa e lavoro, altre che decidono di dedicarsi completamente ai figli, altre non meno importanti Sole o separate che devono necessariamente lavorare per poter provvedere ai bisogni delle proprie creature, ma cosa c'è dentro ognuna di noi?
C'è la voglia di sentirsi realizzate, la voglia di vedere crescere il nostro bene più prezioso in salute,  in serenità, ma soprattutto c'è la FORZA e l'AMORE che solo Noi abbiamo, quando ci sentiamo sole, quando veniamo abbandonate, quando alcune situazioni ci fanno crollare il mondo addosso e dobbiamo necessariamente reagire, perchè l'istinto protettivo dell'essere madre ci impone di doverlo fare, quando allettate in un letto di ospedale dobbiamo sorridere, quando la paura di un malattia ci devasta il cuore, quando vediamo i nostri figli soffrire, che sia perchè si sono fatti male o semplicemente perchè sono innamorati, quando li perdiamo, quando ormai niente ha più senso, quando perdiamo la retta via e commettiamo degli errori, quando stanche ed esauste ci mettiamo per terra a giocare con loro.

La verità è che non esistono mamme buone o mamme cattive, esistono mamme spaventate, inesperte, ansiose, premurose, forti, indaffarate, stanche, creative, severe, tranquille, agitate, giovani, adulte, pazienti... potrei stare qua ore ed ore ad elencare tutti gli aggettivi che fanno parte di questo straordinario essere che è la MAMMA, di questa meravigliosa creatura capace di donare la vita.
Fortunatamente nella modernità dei nostri tempi, molte sono le mamme che hanno deciso di unirsi, sostenendosi nel dolore comune, oppure semplicemente come il MAM che ha deciso di essere una grande famiglia dove l'energia colorata delle mamme traspare ogni giorno nelle parole dei diversi temi che vengono affrontati in questo Fantastico Blog.
Perchè la vera fortuna non è sentirsi in competizione, ma unirsi con lo scopo di Vincere Insieme!
Orgogliose di essere chiamate MAMMA


Serena Porcelli

Pagina Facebook: Esistere Bene
Instagram: Esistere_Bene
Twitter: Serena Sempre


Nessun commento

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un tuo commento, sarà pubblicato il prima possibile!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Mamma aiuta Mamma